Notizie

PREVISIONI

26.08.2016 06:13
Una riflessione , su una dichiarazione che il Presidente del Consiglio ha rilasciato nelle conferenza stampa successiva al Consiglio dei Ministri tenutasi nelle serata di ieri a Palazzo Chigi e avente all’ordine del giorno , oltre l’ordinaria amministrazione , i primi provvedimenti governativi...
Continua...

Benvenuti

Webnode

DON MILANI, UN PRETE CONTRO CORRENTE SEMPRE ATTUALE

Trascrivo di seguito un lungo articolo di don Lorenzo Milani dal titolo “Un muro di foglio e di incenso”, scritto dal priore di Barbiana nel lontano 1959, (anno in cui sono nato), e destinato al settimanale della sinistra cattolica “Politica” allora diretto da Nicola Pistelli, che fu, nel 1963, parlamentare democristiano inviso al cardinal Ottaviani, che ebbe a  definirlo “comunistello da sacrestia”. Neera Fallacci , nella sua biografia su don Lorenzo, definì l’articolo, formidabile documento, mentre Nicola Pistelli non ebbe mai   il coraggio di pubblicarlo, confermando di fatto quanto il priore di Barbiana  imputava a chi avrebbe dovuto far vivere e dare un’anima alla carta stampata. L’articolo, sicuramente datato, è veramente un documento formidabile che desta interesse ed è quanto mai attuale e mi aiuta ad introdurre una riflessione avente per oggetto la Trasparenza, che propongo a chi frequenta Chiesa Controcorrente. Dopo ciò è mia inderogabile volontà, in nome della trasparenza, trascrivere  il mio carteggio (solo mio perché ad esso non ho mai ricevuto risposta), inviato in questi primi due anni di sacerdozio,al Vescovo della  diocesi di Biella, per far emergere del mondo ecclesiastico quell’atteggiamento di formale assenso e carenza di dissenso, atteggiamento di sola facciata  , adottato per il mondo esterno, il mondo laico, ma che di fatto non rappresenta la realtà e soprattutto la verità. L’imperante e diffuso atteggiamento del mondo ecclesiastico, è racchiuso nella parola  : anatema, tratta dalla Scrittura, che è quella ragionata volontà di ignorare, dimenticare e far dimenticare spingendosi all’estremo cioè sino a cancellare la memoria, allontanare, escludere, eliminare, non considerare, mettere in disparte sino ad epurare chi si interroga e dissente da quel mondo chiuso, ermetico, apatico, vecchio, sterile, borghese, clericale e oligarchico. (VEDI ARTICOLO NELLA SEZIONE NOTIZIE)

 

 

 

SULL'AFFRESCO (CHE VEDETE QUI SOPRA)

Osservando attentamente l'affresco (che vedete qui sopra) strappato dall'eremo di S. Bartolomeo e collocato nell'antica basilica del Santuario di Oropa (BI) emergono queste dinamiche:

- l'unità è data dallo spezzare congiuntamente il pane eucaristico

- la relazionabilità è è visibile dall'incontro di opposte direzioni

- la maturità si coglie dall'età delle due figure

- la diversità è rappresentata dalla foggia degli abiti

- la dinamicità si legge nella presnza dei due bastoni dei pellegrini

- la santità è rappresentata dalle aureole

Nella molteplicità delle presenze umane emerge (nel pane) l'unicità dell'atto divino, e la reciprocità degli sguardi è la ricerca di Cristo nell'altro.

L'Eucarestia migliora dunque: relazionabilità, unità, maturità, unicità, diversità, reciprocità, dinamicità, dunque la santità.

In alto sulla foto si trova questa frase di don Divo Barsotti: "La vita del sacerdote è sacrificio puro. Egli non vive, non può vivere per sè - non ha più una vita. Qualunque cosa faccia per essere amato, stimato, per vivere, il suo sforzo non ha mai il potere di toglierlo alla sua solitudine. Il crisma dell'ordinazione lo separe dagli uomini, egli diviene come il capro espiatorio che si abbandona nel deserto, lontano da tutti".

Questa frase presenta la vita controcorrente del sacerdote, che vive il paradosso di una vita nel mondo e del mondo, appartenendo per scelta e per natura all'altro mondo. Questo suo sacrificio, questo suo vivere controcorrente, fa dei due un unico mondo.

Webnode

Homepage

Questa sezione è vuota.

Notizie

PREVISIONI

26.08.2016 06:13
Una riflessione , su una dichiarazione che il Presidente del Consiglio ha rilasciato nelle conferenza stampa successiva al Consiglio dei Ministri tenutasi nelle serata di ieri a Palazzo Chigi e avente all’ordine del giorno , oltre l’ordinaria amministrazione , i primi provvedimenti governativi...
Continua...

.... TRADIZIONE

25.08.2016 06:15
Voglio ancora riprendere ciò che ho scritto ieri , su quel “ si è sempre fatto così “ che per alcuni ha valenza negativa e lo è , se questo diviene metodo di vita o viene usato come scusante . La Chiesa è una di quelle istituzioni che ha sempre mantenuto una linea di condotta piuttosto lineare...
Continua...

SI E' SEMPRE FATTO COSI'

24.08.2016 06:23
Il 26 agosto 1978 Albino Luciani , divenne Papa assumendo il nome di Giovanni Paolo I . In questi giorni nel suo paese natale , Canale d’Agordo , borgo di montagna in provincia e nella diocesi di Belluno , hanno preso il via iniziative per celebrare il famoso compaesano di cui si è introdotta la...
Continua...

LA PATRIA DELLA DEMAGOGIA

23.08.2016 06:18
Così è anche per tutto ciò che vivo nel quotidiano … se opero fuori di LUI porto solo me stessa come i farisei di oggi. Quindi forza mi raccomando non mollare, anche poco e a fatica, ma vivi il quotidiano carnale, non sei solo tu a lottare, tutti per motivi diversi lottiamo con la nostra carne...
Continua...

SNATURALIZZATO

22.08.2016 06:20
Guardando come tutto è perfetto in natura , oggi camminando in montagna , riflettevo su quanto l’uomo si sia snaturalizzato si sia cioè allontanato dal suo stato naturale . Osservavo dei ciuffi di erica “ fasciare “ una roccia , con una eleganza che neppure la sapiente mano e fantasia del più...
Continua...

EPILOGO

21.08.2016 09:00
Ma è solo il Cristo , preposto a insegnare ovunque , come scrive Luca ( 13,22 ) : “ … per città e villaggi … “ ? E’ solo il Cristo destinato a giungere a Gerusalemme , cioè al suo epilogo ? Ho scritto epilogo , perché Gerusalemme per il Cristo è stata l’ultima parte del suo lungo discorso , è la...
Continua...

NON DA SOLO

20.08.2016 06:16
E’ vero , quando celebro non celebro da solo , c’è con me l’universo e il suo Creatore e la Chiese celeste , e la mia Messa è santa , come ogni Messa e ogni Messa salva , ed è celebrata per la salvezza nella storia della salvezza , all’interno della storia della salvezza . Ma una cosa che emerge in...
Continua...

TU

19.08.2016 06:19
“ Tu sei un bene per me “ è il motto scelto quest’anno da Comunione e Liberazione per il Meeting , un appuntamento ormai vecchio di 37 anni , un uomo maturo , nel pieno delle sue facoltà fisiche e mentali . E’ in quel “ Tu “ che dobbiamo soffermarci , è su quel Tu che dobbiamo riflettere ….. come...
Continua...

SOMMA LIBERTA'

18.08.2016 06:21
La fede, dunque , concede a ognuno la somma libertà di filosofare , in modo che tutti possano pensare ciò che vogliono su qualsiasi cosa senza empietà …….. queste sono le parole che il filosofo Spinoza scriveva nel suo trattato teologico – politico , siamo dopo la metà del 1600 , in Olanda . Il...
Continua...

IL SOMMO PROFETA

17.08.2016 08:43
Riprendo ciò che , riflettendo ad alta voce , scrivevo ieri sul profetismo perché non ho dimenticato di dire la cosa più importante ma l’ho semplicemente riservata per questa giornata, e cioè che il sommo Profeta è il Cristo ,lui in pienezza è il profeta , colui che parla in nome e per conto di Dio...
Continua...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>


Contatti

chiesacontrocorrente

VIA ITALIA
BIELLA
13900

+39.3392540320